x
Questo sito non utilizza cookies di profilazione ma solo cookie tecnici per semplificare la vostra navigazione. Ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy. Per bloccare i cookie vi invitiamo a cliccare QUI. Per autorizzarne l'uso potete premere OK o semplicemente continuare la navigazione del sito.
OK
IMPIANTI SOLARE TERMICO
IMPIANTI SOLARE TERMICO


Un impianto solare termico consente di ridurre notevolmente i costi energetici per produrre l'acqua calda sia per uso sanitario, sia, eventualmente, per il riscaldamento. Chi oggi sta per investire in un nuovo impianto di riscaldamento oppure in una riqualificazione energetica dovrebbe assolutamente prevedere fin da subito l'integrazione dei pannelli solari, per approfittare di tutta una serie di benefici. Oltre al risparmio sui costi energetici, l'impianto solare è un vero e proprio investimento che dà maggiore valore alo vostro immobile. Un impianto solare è anche una scelta ecologica, che consente di puntare su una fonte di energia rinnovabile e di ridurre sensibilmente le emissioni di CO2. Un impianto a pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria e l'integrazione del riscaldamento può consentire un risparmio anche del 60% sull'utilizzo di gas o gasolio.
Esempio, un impianto Solare termico abbinato alla Biomassa può realizzare l’autosufficienza energetica. Gli impianti solari sono ideali per la produzione di acqua calda sanitari e per l'integrazione del riscaldamento. Grazie all'energia solare gratuita e il risparmio del combustibile, è possibile rientrare dei costi dell'investimento iniziale in pochi anni.
Gli impianti solari permettono di utilizzare l'energia solare per l'acqua calda e il riscaldamento degli ambienti. Ciò permette un abbassamento dei consumi di gasolio o di gas: per la produzione di acqua calda per esigenze quotidiane si arriva ad un taglio del 60% dei consumi. Abbinando il sistema di produzione di acqua calda sanitaria con l'impianto di riscaldamento, è possibile raggiungere un risparmio fino al 35% del fabbisogno energetico totale. In questo modo si riduce notevolmente il fabbisogno di energia per riscaldare l’acqua o per l’impianto di riscaldamento e, di conseguenza, si risparmia sulle bollette. In aggiunta, grazie alle detrazioni fiscali 2018 o al Conto Termico 2.0 recuperi gran parte della spesa sostenuta in breve tempo.