x
Questo sito non utilizza cookies di profilazione ma solo cookie tecnici per semplificare la vostra navigazione. Ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy. Per bloccare i cookie vi invitiamo a cliccare QUI. Per autorizzarne l'uso potete premere OK o semplicemente continuare la navigazione del sito.
OK
DIAGNOSI ENERGETICA
DIAGNOSI ENERGETICA


Il D.Lgs. n. 102/2014, che recepisce la direttiva 2012/27/UE “Misure per la promozione e il miglioramento dell’efficienza energetica che concorrono al conseguimento dell’obiettivo nazionale di risparmio energetico”, obbliga le imprese/enti pubblici e condomini con impianti centralizzati, con determinati consumi e caratteristiche, a redigere la diagnosi energetica – “audit energetico”.
La diagnosi energetica (o "audit energetico") è il principale strumento di analisi energetica a disposizione dell'impresa: solo attraverso l’audit si può capire come consuma energia e dove bisogna intervenire per migliorarne l’utilizzo.
Ge-Group grazie ai suoi professionisti con qualifica di Energy Manager, propone ai propri clienti il servizio di redazione della diagnosi energetica analizzando i fabbisogni energetici e le soluzioni applicabili con un team di professionisti e consulenti.
L’audit energetico consiste nello studio e nella misurazione delle esigenze energetiche presenti in un determinato sito produttivo. L’analisi consente di individuare le modalità con cui l’energia viene impegnata e tutte le possibili soluzioni migliorative. L’obiettivo è quello di ottimizzare il consumo energetico, quindi ridurre i costi legati all’energia. L’Audit è la prima componente per giungere alla stesura di un programma di efficienza energetica personalizzato, sito per sito, ed è il passo iniziale per le organizzazioni che vogliono certificare il proprio sistema di gestione dell’energia secondo la norma “UNI CEI EN ISO 50001:2011″. Un audit energetico di dettaglio fornisce una stima molto accurata dei costi e dei risparmi conseguibili, valutando eventuali interazioni tra i sistemi energetici dell’ambiente analizzato, fornendo un chiaro piano di rientro dell’investimento.

Gli obiettivi dell’Audit energetico:

  • definire il bilancio energetico del sito
  • individuare gli interventi di riqualificazione tecnologica
  • valutare per ciascun intervento le opportunità tecniche ed economiche
  • migliorare le condizioni di comfort e di sicurezza
  • ridurre le spese di gestione